I sette peccati capitali del marketing (quarta parte)

IL 3° PECCATO: PRESUMERE DI SAPERE

Perché una campagna di comunicazione abbia veramente successo e aumenti le vendite della tua azienda, è fondamentale sapere cosa dire!

Infatti, prima di utilizzare qualsiasi strumento di marketing (una e-mail, una brochure, un volantino) bisogna sapere cosa interessa veramente il nostro potenziale cliente, quali sono le argomentazioni che lo convincono e lo spingono all’acquisto.

Tante aziende, troppe ancora oggi, commettono il grande errore di scommettere. Ipotizzano ciò che dovrebbe piacere al cliente sulla base di “sensazioni”.

Tuttavia questo sono azzardi. Senza le certezze che ciò che comunichiamo interessi davvero il nostro cliente, qualsiasi investimento, anche il più importante, rischia di essere vano e di non portare ai risultati attesi.

Allora come possiamo individuare con certezza cosa vogliono i clienti e cosa desiderano sentirsi dire?

Piuttosto che puntare ad indovinare, meglio chiedere direttamente al mercato cosa desidera. Perché i clienti scelgono proprio i tuoi prodotti/servizi?

Ed è più facile di quanto si possa immaginare.

L’azione semplice è chiederlo ai clienti! E per chiederlo serve fare un sondaggio.

Prova a pensare se oggi potessi avere anche solo due informazioni:

1. Perché i clienti ti hanno scelto la prima volta?

2. Perché i tuoi clienti continuano a sceglierti ancora oggi?

Prova a risponderti onestamente e senza utilizzare delle supposizioni. Hai le risposte?

Per questo è fondamentale avere a disposizione un sondaggio che riesca a darti queste informazioni reali, concrete e direttamente dall’opinione dei tuoi clienti. Cioè le opinioni di chi oggi paga le fatture della tua azienda!

Conoscere e utilizzare queste informazioni è una garanzia di successo, un vantaggio competitivo ridetto ai concorrenti che navigano per tentativi sperando di dire la cosa giusta.

Sapere cosa vuole il mercato e saperlo per primi ha un valore incommensurabile premettendoti di vendere di più!
Segue …….. Per maggiori informazione o approfondimenti: l.meroni@me.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...